Settore economico - finanziario

Settore economico-finanziario si occupa della gestione dei servizi finanziari, contabili e ragioneria in osservanza del T.U.E.L., dei vigenti Regolamenti in materia e di tutta la normativa statale e regionale concernente la finanza e contabilità locale.


Tipologia

  • struttura amministrativa - ufficio

Descrizione

Settore economico-finanziario si occupa della gestione dei servizi finanziari, contabili e ragioneria in osservanza del T.U.E.L., dei vigenti Regolamenti in materia e di tutta la normativa statale e regionale concernente la finanza e contabilità locale.

Competenze

SERVIZIO BILANCIO CONTABILITA’

  • Si occupa della programmazione economico finanziaria dell’ente attraverso la predisposizione dei seguenti documenti:
    • Relazione previsionale e programmatica/DUP
    • Bilancio di previsione
    • Programma triennale degli investimenti
    • Sezione finanziaria del Piano esecutivo di gestione
  • Provvede al monitoraggio e alla verifica costante degli equilibri di bilancio con il controllo dello stato di accertamento delle entrate e di impegno di spese;
  • Coordina e cura le variazioni del bilancio e del piano esecutivo di gestione;
  • Cura la gestione del bilancio in riferimento sia alla competenza ( impegni ,accertamenti) sia alla cassa (reversali, mandati);
  • Coordina l’operazione di riaccertamento dei residui attivi e passivi;
  • Predispone la rilevazione e la dimostrazione dei risultati di gestione mediante la predisposizione del Rendiconto di Gestione costituito dal Conto del Bilancio, Conto del Patrimonio e Conto Economico;
  • Provvede alla tenuta della contabilità e degli altri adempimenti connessi all’IVA;
  • Provvede alla redazione della dichiarazione IVA e ne cura la trasmissione;
  • Provvede nei termini e nelle modalità stabilite dalla Legge alla redazione della dichiarazione IRAP, e in collaborazione con il Servizio Personale e Organizzazione, del Mod.770 curandone la trasmissione.
  • Provvede nei termini e nelle modalità stabilite dalla Legge ai versamenti delle ritenute erariali, contributive e dell' IRAP;
  • Cura i rapporti con le società di capitali e gli altri organismi cui il comune partecipa in riferimenti alla gestione degli adempimenti amministrativi connessi;
  • Cura tutti gli adempimenti relativi all’accensione e al rimborso dei prestiti; • Cura l’aggiornamento del Regolamento di contabilità dell’ente;
  • Cura i rapporti: con la Corte dei Conti, per quanto di competenza; con il servizio di tesoreria anche per la gestione del progetto SIOPE ed alla procedura degli ordinativi informatici; con gli agenti contabili e riscuotitori interni; con l’organo di Revisione Economico/Finanziaria in relazione alle verifiche di cassa,alla redazione dei pareri sul bilancio, sulle variazioni dello stesso e sul rendiconto digestione, nonché alla redazione delle relazioni sui bilanci di previsione e dei rendiconti di gestione da inviare alla Corte dei Conti.

SERVIZIO ECONOMATO

  • Cura la conservazione del patrimonio mobiliare e la tenuta degli inventari relativi.
  • Effettua la gestione del fondo di cassa economale per le minute spese;
  • Provvede ad effettuare spese urgenti ed indispensabili nel caso che le stesse venganoritenute indifferibili;
  • Effettua il servizio di cassa economale e provvede al pagamento di:
  1. Pubblicazioni sul Bollettino Ufficiale ed eventuali altre pubblicazioni;
  2. Visure camerali e catastali e registrazione contratti;
  3. Diritti di notifica;
  4. Diritti di affissione manifesti;
  5. Spese di varia natura richieste dagli Uffici comunali;
  6. Spese postali e valori bollati;
  7. Spese per celebrazioni, ricevimenti, feste nazionali, civili e religiose;
  8. Spese per missioni amministratori;
  9. Cancelleria, materiale di consumo e carburanti in caso di urgenza.
  • Provvede all’acquisto di materiale di cancelleria e materiale di consumo, agli abbonamenti a riviste e quotidiani, all’acquisto di materiali igienici e del carburante e gasolio a servizio degliautomezzi comunali e al pagamento dei relativi bolli, all’acquisto di arredi eattrezzature d’ufficio;
  • Cura il servizio di assistenza e gestione pratiche ed attività connesse alla coperturaassicurativa dei rischi dell’Ente;
  • Rende il conto dell’Economo; • Gestisce il servizio degli oggetti smarriti;
  • Gestione della telefonia fissa e mobile dell’Ente e relativa gestione dei contratti di pubblicazione in elenchi dei numeri telefonici dell’Ente.

 

SERVIZIO TRIBUTI ED ALTRE ENTRATE

Svolge e cura le seguenti attività:

  • ricezione delle denunce di variazione presentate dai contribuenti
  • acquisizione nel gestionale informatico in dotazione, sia in via manuale che automatica, dei dati relativi alle denunce di variazione, atti notarili, successioni, dati catastali, planimetrie, utenze (luce, acqua, gas) e dei pagamenti eseguiti tramite c/c postale e F24
  • analisi e bonifica dei dati gestiti mediante indagini, incroci e normalizzazione dei dati
  • predisposizione ed invio di questionari ai contribuenti propedeutici all’accertamento
  • contraddittorio con i contribuenti - predisposizione e notifica degli avvisi di accertamento
  • istruttoria e definizione degli accertamenti per adesione
  • istruttoria delle eventuali istanze di autotutela presentate dai contribuenti
  • istruttoria degli eventuali contenziosi tributari
  • redazione delle controdeduzioni ai ricorsi tributari
  • verifica degli avvisi di accertamento non evasi
  • predisposizione delle minute di ruolo coattivo
  • verifica e visto di esecutività sui ruoli coattivi
  • istruttoria dei provvedimenti di rateazione, sospensione e discarico delle cartelleesattoriali
  • definizione, organizzazione e distribuzione della modulistica correlata all’imposta
  • istruttoria e definizione delle domande di rimborso presentate dai contribuenti
  • pubblicazione sull’apposito sito del Ministero delle Finanze delle deliberazioni comunali in materia ai fini della loro efficacia
  • gestione del front-office del Servizio Imposte - accesso ed utilizzo del portale PUNTO FISCO – SIATEL al fine di operare gliinterscambi dati con l’Agenzia delle Entrate e le verifiche relative ai dati fiscalmenterilevanti dei contribuenti
  • accesso ed utilizzo del portale SISTER al fine di operare gli interscambi dati conl’Agenzia del Territorio e le verifiche relative ai dati catastali ed ipotecari relativi aicontribuenti
  • predisposizione degli aggiornamenti tariffari
  • analisi dei dati, fornitura di statistiche oltre che di relazioni nelle materie dicompetenza
  • istruttoria e redazione degli schemi di deliberazione
  • istruttoria per il rilascio di pareri relativi alle materie di competenza
  • risponde alla istanze di interpello presentate dai contribuenti
  • predispone gli eventuali capitolati di appalto per i servizi di competenza dell’intero Settore
  • cura la comunicazione informativa relativa ai tributi locali in genere (tramite schemi e avvisi da pubblicare sul sito istituzionale del Comune, informazioni da inserire su siti tecnici del Dipartimento delle Finanze e dell’IFEL, rassegna stampa per quotidiani, ecc.)
  • regolarizzazione contabile dei sospesi di tesoreria relativi alle riscossioni da ruoli, tramite segnalazione al settore economico finanziario della corretta imputazione ai capitoli di bilancio
  • istruttoria e redazione delle insinuazioni ai passivi fallimentari o relative ad altre procedure
  • cura i rapporti con gli agenti della riscossione esercitandone anche le attività dicontrollo previste dalle leggi e dai regolamenti
  • cura il recupero coattivo di tutte le entrate comunali trasmesse dai vari settori/uffici comunali
  • cura i rapporti con l’Agenzia delle Entrate provvedendo anche alla trasmissione di dati specifici

in particolare per la TOSAP

  • invio periodico ai contribuenti delle informative per il pagamento e dei relativibollettini postali
  • tenuta del registro delle occupazioni e delle autorizzazioni
  • riscossione della tassa
  • gestione del c/c postale dedicato
  • verifica delle eventuali insolvenze,
  • attivazione delle procedure di sollecito dei pagamenti
  • istruttoria dell’accertamento d’ufficio
  • predisposizione ed invio di questionari ai contribuenti propedeutici all’accertamento
  • contraddittorio con i contribuenti
  • predisposizione degli avvisi di accertamento
  • istruttoria delle eventuali istanze di autotutela presentate dai contribuenti
  • istruttoria degli eventuali contenziosi tributari
  • redazione delle controdeduzioni ai ricorsi tributari
  • predisposizione delle minute di ruolo coattivo
  • verifica e visto di esecutività sui ruoli coattivi
  • istruttoria dei provvedimenti di rateazione, sospensione e discarico delle cartelleesattoriali
  • definizione, organizzazione e distribuzione della modulistica correlata alla tassa
  • istruttoria e definizione delle domande di rimborso presentate dai contribuenti
  • predispone e trasmette al Ministero delle Finanze il rendiconto annuale di cui al D.M. 26.04.1994

in particolare per le  LAMPADE VOTIVE

  • tenuta degli archivi informatici relativi agli utenti del servizio illuminazione votiva provvedendo al loro aggiornamento
  • predisposizione della lista di carico per la fatturazione
  • emissione delle fatture corredate dei bollettini per il pagamento
  • riscontro dei versamenti con il fatturato
  • emissione di solleciti di pagamento
  • emissione delle minute di ruolo per la riscossione coattiva degli insoluti

Sede Principale

Sede Principale: Sede Settore economico - finanziario

Sede Settore economico - finanziario

Via Genova, 6 - 67050 Civita D'Antino (AQ)

Contatti

Responsabili

Servizi

Settore economico - finanziario

Prenota appuntamento

Il servizio ti permette di prenotare un appuntamento presso gli uffici del Comune. Dopo che avrai inviato la richiesta e ricevuta l'email di conferma potrai recarti all'ufficio del Comune nel giorno e nell'ora indicati in fase di richiesta.

Tributi, finanze e contravvenzioni Ambiente Autorizzazioni

Allegati

Documento funzionamento interno

Decreto sindacale n. 16 Attribuzione posizione organizzativa Resp. economico

Decreto sindacale n. 16 Attribuzione posizione organizzativa Resp. economico

Istanza

Istanza di rateizzazione pagamento loculi cimiteriali

Istanza di rateizzazione pagamento loculi cimiteriali

Modulistica

Modello Dichiarazione di iscrizione, variazione o cessazione TARI (Non domestica)

Modello Dichiarazione di iscrizione, variazione o cessazione TARI (Non domestica)

Modulistica

Modulistica TARI

Denuncia dei locali  ed aree tassabili agli effetti della tassa sui rifiuti (TARI) e Istanza di rateizzazione pagamento TARI

Argomenti:

Pagina aggiornata il 18 marzo 2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Clicca su "Invia i Dati Inseriti" per inviarci il tuo parere!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Valutazione pareri espressi Valutazione pareri espressi

Sei il visitatore N.: 1599845

Powered by ICT Global Service srl